TASSA DI SOGGIORNO 2019

Ai sensi della nuova legge sulla tassa di soggiorno, potranno pagare la tassa di soggiorno nell’importo forfetario tutti i proprietari o gli utenti delle unita (diportisti) per sé e per tutte le persone che pernottano e soggiornano a bordo, se l’unita ha una lunghezza superiore ai 5 m ed e dotata di posti letto.

La tassa di soggiorno, pagata nell’importo forfetario, copre il soggiorno a bordo lungo tutta la costa croata.

I diportisti potranno pagare la tassa di soggiorno nel suo importo forfetario per periodi di diversa durata, sia presso gli uffici delle Capitanerie di porto, sia presso gli uffici marittimi circondariali delle Capitanerie di porto.

Ai diportisti che pagheranno per la prima volta la tassa di soggiorno nel suo importo forfetario, sara rilasciata una “vignetta” (bollo) accompagnata dalla fattura per il periodo della durata prescelta. La volta successiva, ed ogni volta che il diportista paghera nuovamente la tassa di soggiorno nel suo importo forfetario, gli sara rilasciata soltanto la fattura per il nuovo periodo.

La fattura comprovante il pagamento della tassa di soggiorno dovra essere custodita a bordo dell’unita.

Chi noleggia un’unita paghera la tassa di soggiorno direttamente all’agenzia di charter nautico nel porto di partenza. Essa varra per tutta la durata del noleggio e per tutte le persone a bordo dell’unita.

L’ammontare della tassa di soggiorno nel suo importo forfetario dipende dalla lunghezza dell’unita.

P e r i o d 5-9 m 9-12 m 12-15 m 15-20 m >20 m
sino a 8 giorni 210 kn 350 kn 490 kn 560 kn 700 kn
sino a 15 giorni 360 kn 600 kn 840 kn 960 kn 1.200 kn
sino a 30 giorni 600 kn 1.000 kn 1.400 kn 1.600 kn 2.000 kn
sino a 90 giorni 1.410 kn 2.350 kn 3.290 kn 3.760 kn 4.700 kn
sino a 1 anno 1.800 kn 3.000 kn 4.200 kn 4.800 kn 6.000 kn