Vi auguriamo di ritornare a viaggiare in modo sicuro e responsabile.
Ilirija d.d. si prende cura della salute e della sicurezza dei suoi ospiti, degli impiegati e dell'ambiente in cui opera. Abbiamo ulteriormente migliorato gli standard elevati di igiene e pulizia finora applicati e abbiamo preso le misure necessarie per aumentare l'igiene e le condizioni sanitarie per assicurarvi un soggiorno sicuro e sano nei nostri alberghi, campeggi, marine, nonché nei nostri ristoranti e bar.  
 


 

INFORMAZIONI PER VIAGGIARE IN CROAZIA: COVID-19  


I turisti provenienti dall'UE possono entrare ed uscire dalla Croazia senza alcun problema.
Dal 12 giugno 2021 i cittadini della Repubblica di Croazia, i cittadini UE e i cittadini dei paesi terzi, all'ingresso nella Repubblica di Croazia, dovranno esibire: 

  • l'esito negativo del tampone effettuato tramite il metodo PCR (molecolare) oppure tramite il metodo antigenico rapido nelle ultime 72 ore; 
     

  • il certificato di vaccinazione relativo ai vaccini utilizzati nell’UE, se sono trascorsi 14 giorni dalla somministrazione della seconda dose (Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Gamaleya e Sinopharm), oppure dalla prima dose per i vaccini che vengono somministrati in un’unica dose (Janssen);
     

  • il certificato medico che attesti il superamento della malattia da COVID-19 e la somministrazione di una dose di vaccino entro 6 mesi dall’inizio della malattia, purché il vaccino sia stato somministrato meno di 180 giorni prima dell’arrivo al valico di frontiera: 
     

  • il certificato di vaccinazione che dimostra di aver ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer, Moderna o Gamaleya, con cui è possibile entrare nella Repubblica di Croazia dal 22° al 42° giorno dalla somministrazione, oppure dal 22° all'84° giorno dalla somministrazione della prima dose del vaccino AstraZeneca;
     

  • l’esito positivo del tampone effettuato tramite il metodo PCR (molecolare), oppure tramite il test antigenico rapido nel periodo che va da 180 a 11 giorni prima dell’arrivo al valico di frontiera, come conferma del superamento della malattia da COVID-19, oppure esibendo un certificato medico attestante la guarigione dalla malattia COVID-19; 
     

  • il tampone per SARS-CoV-2 tramite il metodo PCR (molecolare) oppure tramite il test antigenico rapido all'arrivo in Croazia e sottoponendosi all’autoisolamento prima di ricevere l’esito negativo. Nel caso in cui non sia possibile effettuare il tampone, è prevista la misura dell’autoisolamento di dieci (10) giorni.
     

I minori di dodici anni in viaggio con i loro genitori/tutori sono esentati dall'obbligo di dover esibire il tampone negativo e dall'obbligo dell'autoisolamento se i loro genitori/tutori possiedono il tampone PCR (molecolare) o il tampone antigenico rapido negativo, il certificato di vaccinazione oppure il certificato medico attestante la guarigione dalla malattia COVID-19.   
 


La sicurezza e la salute dei nostri ospiti e del nostro personale sono la nostra priorità. Ci conformiamo alle raccomandazioni della comunità scientifica e delle autorità preposte in tema di COVID-19, adattando la nostra attività al fine di garantire la massima tutela possibile all’ambiente in cui si soggiorna. 

 

Tutti i passeggeri in arrivo nella Repubblica di Croazia da stati membri dell'UE / SEE e da altri paesi, che attualmente non si trovano sul cosiddetta lista verde del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, deve presentare uno dei seguenti:

  • test PCR negativo o test rapido dell'antigene - BAT su SARS-CoV-2 non più vecchio di 48 ore (contando dal momento del tampone all'arrivo al valico di frontiera) e, se si tratta di un test rapido dell'antigene e permanenza per più di 10 giorni nella Repubblica di Croazia, deve ripetere il test entro il decimo giorno dalla data di rilascio di tale test
     

  • un certificato di vaccinazione per le persone che hanno ricevuto una seconda dose di vaccino COVID-19 più di 14 giorni fa. Eccezionalmente, nel caso di un vaccino monodose, un avviso di ricevimento di una singola dose se la dose è stata ricevuta più di 14 giorni prima della data di attraversamento del confine di stato;
     

  • presentazione di una PCR positiva o di un test rapido dell'antigene, che confermi che il proprietario si è ripreso dall'infezione con il virus SARS-CoV-2, dove questo test è stato eseguito 180 giorni fa, e più vecchio di 11 giorni dalla data di arrivo presso attraversamento della frontiera o presentazione di un certificato di malattia rilasciato da un medico.

 


 

TEST SARS-CoV-2

Al fine di mantenere la sicurezza e la salute dei nostri ospiti ai massimi livelli, abbiamo introdotto la possibilità di eseguire il test COVID-19 per tutti i nostri ospiti.

I punti dove eseguire il tampone si trovano presso Ilirija Resort, Camp Park Soline e Marina Kornati.

La data del test deve essere concordata presso la reception della propria struttura ricettiva (hotel, campeggio o marina), con almeno 24 ore di anticipo. Per fissare un appuntamento, suggeriamo di contattarci preventivamente per comunicare e verificare la disponibilità delle date.

 

Gli ospiti hanno la possibilità di scegliere tra il test  molecolare (PCR) o test rapido antigenico (BAT):

1.Test molecolare PCR SARS-CoV-2
Risultati del tampone: entro 24 ore dall’arrivo del campione in laboratorio
Il campione viene prelevato dal naso
Prezzo: 650,00 kn (cca 87 €)
Traduzione del referto in lingua inglese: 50,00 kn

 

2.Test antigenico PCR SARS-CoV-2
Risultati del tampone: 1 ora dal prelevamento del campione 
Il campione viene prelevato dal naso
Prezzo: 200 kn (cca 27 €) 

 

  • Per maggiori informazioni rivolgersi alla reception.
 
  LUN/MAR/MER/GIO/DOM VENERDÌ SABATO
Hotel Kornati 08:30-09:30 16:00-17:00 12:30-13:30
Kamp Park Soline 16:00-17:00 11:00-13:00 07:30-09:30
Marina Kornati 19:00-20:00 13:30-15:30 10:00-12:00

 

 

 

Regole generali all'entrata nella Repubblica di Croazia

 

Per varcare il confine in modo più semplice e veloce vi consigliamo di inviare i vostri dati in anticipo tramite il sito https://entercroatia.mup.hr/. In questo modo eviterete le file al valico di frontiera poiché la polizia avrà già i vostri dati nel sistema. Ai valichi di confine Bregana, Macelj, Rupa e Plovanija ci sono corsie speciali per gli ospiti che hanno compilato e presentato il modulo Enter Croatia prima dell'arrivo.

 

I viaggiatori che si sono registrati sul sito https://entercroatia.mup.hr/ riceveranno all'indirizzo di posta elettronica una conferma dell'annuncio ricevuto e tutte le informazioni relative alle indicazioni e raccomandazioni dell'Istituto Croato di Sanità Pubblica (HZJZ).

 

I viaggiatori che non presenteranno in anticipo i loro dati tramite la suddetta applicazione potranno effettuarlo al valico di frontiera all'entrata nella Repubblica di Croazia.

 

Sul sito della Commissione europea 'Re-open EU'  è possibile controllare in tempo reale le informazioni relative ai viaggi all'interno dell'Unione Europea, la situazione alle frontiere e tutti i servizi di trasporto e turismo disponibili nei paesi membri.

 

Il transito attraverso l'Austria, l'Italia e la Slovenia verso la Croazia scorre completamente senza problemi.